Collimazione intelligente

Grazie al collimatore primario servocomandato è possibile selezionare l'area esatta da esporre ai raggi X.

Il collimatore secondario per proiezioni cefalometriche è integrato all'interno del modulo rotante, il che consente un ingombro a terra con braccio cefalometrico minimo, liberando comunque più spazio per operatore e paziente (Patented System).